IUPPITER GROUP | MEDIA • IuppiterNews • Iuppiter TV • Chiaia Magazine • La rivista del mare | LIBRI • Catalogo • Store
 
CHI SIAMO
HOME
NEWS
OBLO'
LE ATLANTIADI
TESORI MEDITERRANEI
CAPITANO MIO CAPITANO
DIMENSIONE BLU
OLTREMARE
LA CAMBUSA
MARE E LETTERATURA
LE PERLE
LE CONCHIGLIE
INSENATURE

  perle


 
Musica/Le favole di Britti
Nel suo primo disco live spiagge, giochi e falò
Gianluca Massa
19.02.2009
Un ritorno alle origini per Alex Britti che ha imbracciato la sua chitarra di ferro, quella storica degli esordi, per registrare il suo primo disco live: Mtv Unplugged. Arrangiamenti acustici e rivisitazioni blues e jazz di alcuni suoi successi, più l’inedito Favole e la cover de L’isola che non c’è di Edoardo Bennato. Alle sue spalle, un’ottima band di 6 elementi, gli stessi che lo hanno accompagnato in una lunga tourneè teatrale. Il singolo di lancio è un suo vecchio pezzo, Milano: “Anche qui può arrivare l’odore del mare a prendermi”, canta Britti. Il mare è un elemento ricorrente nelle sue canzoni e in Milano ritorna forte a portargli quel senso di libertà che sembra sparire nella quotidiana frenesia metropolitana. Una città vista dalla finestra di un albergo, un omaggio alla sua seconda casa, che acquista un fascino particolare nella sua nuova veste dall’affascinante intro blues. L’unico inedito è Favole, canzonedal sapore estivo, fresco e divertente dal ritmo incalzante. Un pezzo energico, sul quale Britti gioca con le fiabe stravolgendone il significato. E di tormentoni estivi Alex Britti ne può contare molti, a partire dal suo primo successo, Solo una volta (o tutta la vita), amato dai giovani per quell’aria frizzante che spira tra spiaggia e divertimento. “Ogni volta che tornerò al mare avrò qualcosa da ricordare”, recita il testo leggero e spensierato. La stessa aria che spira ne La vasca che, per l’occasione live, diventa un blues sudista. La spiaggia resta sempre la location ideale dove liberare la propria anima al divertimento più sfrenato, tra falò, giochi ed il classico bagno di mezzanotte. C’è anche spazio per l’amore, come cantato in Oggi sono io. E la dolcezza del brano viene esaltata dall’interpretazione intensa di Britti: l’amore è dolce “come il mare, come il sesso”. “Un mare da sfilata”, bello da guardare, come canta nell’altro pezzo romantico, Una su un 1.000.000. E come hanno fatto molti musicisti e cantautori in precedenza, anche Britti si è cimentato con una cover: L’isola che non c’è di Edoardo Bennato. Arrangiamenti dai sapori country accompagnano quella magia che spinge a cercare l’isola di Peter Pan, una terra ideale senza odio né violenza. Insomma, nell’Unplugged di Alex Britti si respirano profumi d’estate, freschi come la brezza del mare. Un mare che ha visto per la prima volta dalla terrazza di un albergo sanremese: “Allora capii che se avessi avuto successo avrei anche potuto godermi le bellezze della natura“, ha ammesso in un’intervista. E quel successo è arrivato.
Artista: ALEX BRITTI
Disco: MTV UMPLUGGED
Anno: 2008
Prezzo: € 21,90
 
        indietro
 
larivistadelmare.it è un progetto IUPPITER GROUP tutti i diritti sono riservati p. iva 07969430631 - 2005/2014