IUPPITER GROUP | MEDIA • IuppiterNews • Iuppiter TV • Chiaia Magazine • La rivista del mare | LIBRI • Catalogo • Store
 
CHI SIAMO
HOME
NEWS
OBLO'
LE ATLANTIADI
TESORI MEDITERRANEI
CAPITANO MIO CAPITANO
DIMENSIONE BLU
OLTREMARE
LA CAMBUSA
MARE E LETTERATURA
LE PERLE
LE CONCHIGLIE
INSENATURE

  news


 
America's Cup: in strada 150 agenti antisosta
Rivoluzione a Chiaia: scompaiono 800 posti auto a pagamento
di Redazione
09.03.2012
Vasto dispiegamento degli agenti della polizia municipale e degli ausiliari del traffico per far sì che il piano mobilità per la Coppa America regga. Vigili, ausiliari e personale della Napolipark saranno impiegati per presidiare i varchi di accesso alla zona a traffico limitato straordinaria. 'Stiamo mettendo in campo - ha detto l'assessore Narducci - uno sforzo notevole segnato anche dall'estrema urgenza non avendo avuto tutto il tempo necessario'. Il Comune prevede che ai varchi saranno impiegati circa 150 agenti su più turni. La polizia municipale, oltre a impedire l'accesso ai varchi a quanti non possono, dovrà svolgere azioni di controllo, in collaborazione con le altre forze dell'ordine, anche presso le principali porte di ingresso alla città: stazione ferroviaria, porto e aeroporto. Accanto a questo, anche i controlli per impedire la sosta li' dove sarà vietata. In particolare, le strade sotto la lente di ingrandimento saranno corso Umberto e corso Vittorio Emanuele. Il piano prevede che corso Umberto sia completamente liberato dalla sosta, mentre lungo tutto il corso Vittorio Emanuele non si potra' parcheggiare, pur in presenza di strisce blu, su tutto il lato mare, dunque, sul lato sinistro partendo da piazza Mazzini a Mergellina. Il divieto di sosta su queste due direttrici entrerà in vigore, come spiegato dall'assessore Narducci, 'già nei prossimi giorni così da arrivare al 26 marzo, giorno di avvio del piano, preparati. In questo periodo - ha aggiunto l'assessore - ci si dovra' attenere strettamente alle regole sia a quelle già in vigore che a quelle straordinarie'. Strisce blu che si perdono non solo al corso Vittorio Emanuele, ma anche alla Riviera di Chiaia, a via Piedigrotta, in via Caracciolo e viale Dohrn. Complessivamente, l'amministrazione ha calcolato che i cittadini non potranno usufruire di circa 800 posti a pagamento. Tuttavia, è stato sottolineato, come soprattutto alla Riviera di Chiaia, i residenti non avranno grandi disagi perchè, essendo chiusa al traffico, le strisce blu a disposizione saranno a esclusivo utilizzo degli abitanti. Nei prossimi giorni, l'amministrazione svolgerà incontri con i sindacati di tutte le categorie di lavoratori coinvolti nella buona riuscita del piano traffico a cui si chiede 'collaborazione e disponibilità''. La polizia municipale inoltre, avrà a disposizione alcuni spazi all'interno di Castel dell'Ovo così da essere a 'diretto servizio della manifestazione velica'. (Fonte: ANSA).
 
        indietro
 
larivistadelmare.it è un progetto IUPPITER GROUP tutti i diritti sono riservati p. iva 07969430631 - 2005/2014